domenica 19 marzo 2017

Catena delle Tre Croci - Piccole Dolomiti

Zona: PICCOLE DOLOMITI
Partenza: Rifugio Bertagnoli (1250 mt) Parcheggio rifugio https://goo.gl/maps/LaodpgPBsyL2
Arrivo: Monte Gramolon (1814 mt)
Dislivello: 950 m in vari saliscendi
Difficoltà: E (al momento dell'escursione erano presenti gli ultimi tratti innevati, abbiamo usato i ramponi)
Periodo consigliato: Da Privavera ad Autunno
Tempo di percorrenza (escluse soste): 4,5 h
Distanza da percorrere: 11.6 km
Cartina Tabacco: n° 56



Una bella escursione (percorsa ieri 18 marzo 2017) al Monte Gramolon sulla Catena delle Tre Croci -  Piccole Dolomiti, anche per ricominciare la stagione delle escursioni sgranchendosi per bene le gambe.

Video dell' escursione:


Si parte dal parcheggio del rifugio Bertagnoli (1250 mt):

Ecco la partenza del sentiero 207:


Michele da oggi è promosso lo "sbarrista" ufficiale:


Alcuni dei tanti bucaneve:


Uno stambecco ci guarda incuriositi:



Metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook:





Scalette che ci portano al bivio con il sentiero 202:


Qui giriamo a sinistra:


Qualche piccolo tratto esposto:


Seguiamo l'attacco della ferrata Ferrari:



Altro breve tratto esposto assicurato con fune:


Ecco la ferrata Ferrari (dalla foto non si vede bene il cavo), oggi però non la facciamo, la aggiriamo sulla destra


Eccoci in cima al Gramolon, gran bel paesaggio:


Là in fondo a sinistra si vede il Pasubio, sulla destra spunta dalle nuvole il Novegno:


Croce di vetta:


Il tratto nord del Gramolon è ancora innevato percui indossiamo i ramponi:


E scendiamo:


Divertente discesa:



Si riparte seguendo il sentiero 211 verso malga Frassele di Sopra:


Siamo sulla strada giusta:


Attraversiamo altri tratti innevati:


Dove troviamo Billy coi suoi padroni:


Vista sui Monti Lessini e più in fondo il Monte Baldo, stiamo ora seguendo il sentiero 279 monte Terrazzo:


Piccola sosta per un panino alla malga Terrazzo (chiusa):


Si ritorna ad anello per boschi seguendo il sentiero 281:


Un altro stambecco curioso: 


Scorcio del sentiero:


Ci dirigiamo verso Malga Frassele di Sotto:



E attraversiamo l'ultimo tratto innevato:


Quasi arrivati al punto di partenza:


Scendiamo per divertenti zig-zag:


Bei scorci rocciosi:


Piccoli tratti esposti assicurati con fune:


E bei ponticelli:


In vista ormai del rifugio Bertagnoli e quindi della nostra auto:




Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci liberamente il tuo commento o la tua esperienza su questa escursione