giovedì 23 luglio 2015

I serrai di Sottoguda (BL)

Zona: MARMOLADA- MALGA CIAPELA
Partenza: SOTTOGUDA (1262 mt)  Parcheggio N 46.425056, E 11.935847
Arrivo: LOC. MALGA CIAPELA (1421 mt) e ritorno per la stessa strada
Dislivello: 200 mt salita e 200 mt discesa
Difficoltà: T (Turistico anche con passeggino al seguito)
Periodo consigliato: Tutto l'anno, in inverno anche con gli sci
Il trenino è in funzione da giugno a settembre, per info: http://www.treninodeiserrai.com
Tempo di percorrenza: 1,5 h escluse soste
Distanza totale da percorrere andata e ritorno: 5 km circa
Cartina Tabacco n° 15
Guarda il video:


I serrai di Sottoguda, una bella passeggiata che ci permette di ammirare l'imponente spettacolo della profonda gola e, in primavera con il disgelo, delle numerose cascatelle che a volte lambiscono la strada. La passeggiata è possibile anche con passeggini e bimbi al seguito.
 


La passeggiata inizia dall'abitato di Sottoguda, a volte il parcheggio non riesce a soddisfare tutta l'affluenza estiva percui bisogna parcheggiare a inizio paese o dove si riesce a trovare posto

 
La passeggiata si svolge sulla vecchia strada asfaltata (ora chiusa al traffico) che porta a Malga Ciapela:


Per tutto il percorso si è accompagnati dal piacevole rumore del torrente:



Metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook:



 

 Si passa in mezzo alle rocce sporgenti:
 

In alto si scorge il nuovo ponte della provinciale:

 
Scorci suggestivi:

 
Pareti a strapiombo che d'inverno diventano cascate di ghiaccio da scalare:

 
Il torrente nei secoli ha scavato alcune insenature:

 

E' disponibile anche un trenino che percorre costantemente la strada in estate

 

Il luogo è davvero piacevole da attraversare:

 
Il primo tratto è in leggera salita:

 
Si arriva alla chiesetta di Sant'Antonio:

 

La giornata è tersa, per il momento...

 

Facciata della chiesetta:


Dedicata a Sant'Antonio da Padova:

 
Un pò di storia della chiesetta:

 

Si continua sempre in leggera salita:

 

Comincia a vedersi il versante sud della Marmolada:

 

Ed eccoci arrivati a Malga Ciapela, da qui è possibile prendere la cabinovia che porta a Punta Rocca:

 

Uno sguardo indietro al Monte Civetta,
Si ritorna alla macchina per la stessa strada dell'andata:

 
Dopo la visita ai serrai è possibile rilassarsi nelle aree di sosta presenti poco prima di entrare in paese:


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci liberamente il tuo commento o la tua esperienza su questa escursione