lunedì 22 agosto 2016

Sas de Stria e trincee della Prima Guerra Mondiale

Zona: DOLOMITI AMPEZZANE
Partenza: FORTE DE NTRA I SAS (2183 mt)  Parcheggio N 46.527885, E 11.991707
Arrivo: SAS DE STRIA (2477 mt)
Dislivello: 300 mt
Difficoltà: E (escursionistico, presenti alcune scalette in ferro e alcune in legno)
Periodo consigliato: da Giugno a Settembre
Tempo di percorrenza: 3 h escluse soste
Cartina Tabacco n° 03

Foto e video di MASSIMO RIZZATO

Video dell'escursione:




Questa facile escursione permette di passeggiare all'interno delle trincee e i ricoveri scavati dall'esercito austroungarico durante la prima guerra mondiale, il dislivello non è eccessivo e quindi rende questo percorso adatto anche a famiglie bisogna ricordare però che sono presenti alcuni tratti attrezzati con scalette, sia in legno che in ferro e quindi bisogna prestare parecchia attenzione.





Iniziamo parcheggiando presso il Forte De Ntra i Sas:



Vista sul Falzarego e Lagazuoi:


Panoramica della zona di partenza:



Ci arrampichiamo:



Metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook:



Il forte è sempre più piccolo:


Panoramica, al centro le Conturines:


Primi segni di opere belliche:


Cambia la vista sui paesaggi circostanti:


Si sale ancora su scalette:


Si trovano le prime trincee:


Le opere belliche sono ben visibili e conservate:








Numerose le trincee del museo a cielo aperto, ristrutturate ad arte:






Più si procede e più il percorso si fa interessante:







Resti di opere belliche:


Foro di vedetta:

















Il sas de stria era un punto estremamente strategico per le truppe austroungariche:














Il Falzarego, visibile la stazione d'arrivo della cabinovia:


Il Falzarego e in fondo le Conturines:


Vista sul SettSass:







Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci liberamente il tuo commento o la tua esperienza su questa escursione